Leuca - Sequestrata area usata come discarica

Home » Ultime da Leuca »

Leuca - Sequestrata area usata come discarica

La G.di F. blocca attività illegale

07/04/10
Leuca - Sequestrata area usata come discarica

 LEUCA - LA FINANZA BLOCCA L’ATTIVITÀ ILLEGALE IN UN’AREA TRASFORMATA IN CLOACA
  Sorpreso mentre scarica rifiuti due denunce e un sequestro 

 

SANTA MARIA DI LEUCA. La Guardia di Finanza tiene d’occhio una discarica abusiva e denuncia l’inquinatore e il proprietario del sito  Si è conclusa con due segnalazioni alla  Procura della Repubblica di Lecce un’attività di controllo della locale tenenza diretta dal luogotenente Luciano Cambò, posta alle dipendenze del comando provinciale di Lecce coordinato dal colonnello Patrizio Vezzoli.  Da tempo i militari tenevano sotto controllo  un’area di circa  diecimila metri quadrati, posta alla periferia dell’abitato, dove con il passare dei mesi si erano accumulate collinette di materiale edilizio di risulta. Uno scempio compiuto tra gli ulivi in barba a tutte le leggi di tutela dell’ambiente. L’altro giorno è scattato il blitz, quando le   Fiamme Gialle hanno visto un uomo che a bordo di un furgone di colore bianco entrava nel terreno e iniziava a smaltire i suoi rifiuti.  Si trattava di materiale speciale derivante da demolizioni edilizie.  Intervenuti  prontamente, i finanzieri hanno bloccato l’attività illecita denunciando alla magistratura l’uomo sorpreso a sversare il materiale e il rappresentate legale della società   proprietaria dell’area, che nel frattempo è stata sequestrata. 
Dall’inizio dell’anno, secondo il bilancio fornito dalla Guardia di Finanza leccese in materia di siti inquinati, le discariche abusive sequestrate dono sei, per un’estensione complessiva di 74 mila metri quadrati, con la conseguente denuncia alla procura di 18 persone.  

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy