Castrignano del Capo - Vende coltelli senza autorizzazione

Home » Ultime da Leuca »

Castrignano del Capo - Vende coltelli senza autorizzazione

La G. di F. sequestra la merce a venditore ambulante

25/03/11
Castrignano del Capo - Vende coltelli senza autorizzazione

Castrignano del Capo -  Gli uomini della Guardia di Finanza sequestrano 55 coltelli a serramanico    

 


Castrignano del Capo -   Era sprovvisto dei permessi necessari per commercializzare oggetti potenzialmente pericolosi l'ambulante scoperto dai  finanzieri della Tenenza di Santa Maria di Leuca. I militari, nel corso di un servizio rivolto al controllo economico del territorio, nel comune di Castrignano del Capo, hanno fermato un venditore ambulante che deteneva, per la vendita al pubblico, 55 coltelli a serramanico, senza i necessari permessi. I militari, quindi, hanno proceduto al sequestro dei coltelli denunciando il responsabile all'Autorità Giudiziaria di Lecce. Nello stesso contesto, i Finanzieri hanno sottoposto a controllo un ambulante di origine asiatica che aveva posto in vendita merce priva di etichettatura  previste dalla vigente normativa rivolta a tutelare la sicurezza e la salute dei consumatori. La merce esposta ( occhiali, puntatori laser, luci notturne, portafogli, ecc.) è stata sottoposta a sequestro ed i responsabili sono stati segnalati all'Organo amministrativo competente.



 

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy