Sport - Il Salento in Serie B

Home » Dal Salento »

Sport - Il Salento in Serie B

Il Gallipoli iscritto al campionato nazionale

02/07/09
Sport - Il Salento in Serie B

Barba “Abbiamo iscritto la squadra al campionato di B!” 


Gallipoli – “Senza un cenno di riscontro ai nostri appelli, entro 10 giorni, consegneremo il titolo sportivo al Sindaco.” Lettera/manifesto del presidente del Gallipoli Calcio Vincenzo Barba ai gallipolini ed ai salentini.

Carissimi gallipolini e salentini,

abbiamo iscritto la squadra  del “Magico Gallo” al Campionato di Serie B della Lega Calcio Italiana!!!Ciò è stato per noi non tanto un atto dovuto, quanto un atto morale, sentito... Chi, come noi, ha amato, ama e amerà i nostri colori sociali, che ha impressi sulla pelle prima ancora che sulla maglia, non poteva esimersi da tale gesto che, lungi dall’essere soltanto un’incombenza economica, è stato, invece, un gesto d’amore prima ancora che di responsabilità. Saldare ogni incombenza e iscrivere la squadra al campionato significa salvare lo sport a Gallipoli, significa conservare quel progetto, al tempo stesso sportivo e sociale, che ha contraddistinto la nostra società sin dal momento in cui abbiamo assunto l’onere di guidarla con managerialità e imprenditorialità. Quando Vincenzo Barba è diventato Presidente del Gallipoli Calcio, la squadra non esisteva e arrancava nei bassifondi di categorie che il sottoscritto riteneva molto limitative per una città importante e bella come “La perla dello Jonio”. Ci siamo messi al lavoro e abbiamo non soltanto onorato i nostri impegni morali nei confronti dei tifosi e degli sportivi gallipolini e salentini, ma lo abbiamo fatto mettendo su, di anno in anno, gruppi di atleti in grado di portare il bel gioco sul manto erboso, facendo leva su tutte le loro doti umane, agonistiche e tecniche. Siamo così giunti, al termine di un cammino fantastico, di una cavalcata irripetibile, a quella Serie B – B come Barba – che, quando fu pronunciata dal sottoscritto, sembrò l’esito di una dichiarazione effettuata nel pieno di un delirio febbrile.

Tuttavia, malgrado ciò, la storia di oggi, che è la storia di sempre, la conoscete bene! Siamo stati lasciati soli, tanto per cambiare…, in questo cammino magico e, adesso, non possiamo continuare oltre e più... 

Siamo umanamente ed economicamente impossibilitati a farlo. Ma poiché Vincenzo Barba è Vincenzo Barba, abbiamo deciso di iscrivere ugualmente la squadra al campionato, nella certezza che, se non l’avessimo fatto noi, saremmo ritornati immediatamente a giocare in Promozione o in Eccellenza. Il problema di affrontare la Serie B, però, rimane immutato! Noi, da soli, non lo possiamo sostenere. Malgrado i nostri ripetuti appelli, tesi alla ricerca di sostegno e di coadiuvo, non solo non abbiamo ricevuto alcun segnale di aiuto, ma dalle colonne di giornali locali abbiamo letto, perfino, le provocazioni di qualche pseudo-imprenditore che dichiarava, addirittura, di non aver capito bene cosa volessimo e cosa stessimo chiedendo…

Dinanzi a questo muro di gomma, comunichiamo ufficialmente di fare quel passo indietro che avevamo largamente e abbondantemente preannunciato; se entro 10 giorni, a partire da oggi, non riceveremo la concreta collaborazione di imprenditori e professionisti del territorio, passeremo immediatamente il testimone al Sindaco di Gallipoli, massima carica istituzionale della città, nella certezza che Egli, meglio e più di noi, saprà sicuramente operare per coinvolgere gli imprenditori e i professionisti che noi non siamo riusciti ad interessare, dai più grandi ai più piccoli, dai più vetusti, amanti dello sport, ai più giovani e rampanti, che si affacciano or ora alla finestra dell’oceano sportivo.Altro non c’è più da aggiungere. Quello che dovevamo dire è stato detto, ridetto, ripetuto e ribadito.

Adesso, con serenità e con la coscienza tranquilla, siamo noi ad attendere un cenno di risposta.  L’ultimo, che auguriamoci possa arrivare!
 
 

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy