La Chiesa ugentina al servizio della famiglia umana. Dal 15 al 19 febbraio si svolgerà la 41^ Settimana Teologica diocesana

Home » Dal Salento »

La Chiesa ugentina al servizio della famiglia umana. Dal 15 al 19 febbraio si svolgerà la 41^ Settimana Teologica diocesana

14/02/16
La Chiesa ugentina al servizio della famiglia umana.  Dal 15 al 19 febbraio si svolgerà la 41^ Settimana Teologica diocesana
La Chiesa ugentina al servizio della famiglia umana
 
Dal 15 al 19 febbraio si svolgerà la 41^ Settimana Teologica diocesana presso l’Auditorium “Benedetto XVI” di Alessano dalle ore 18.00 alle ore 20.30.
 
La comunità diocesana unita al suo pastore il vescovo Vito Angiuli si mette in ascolto dello Spirito per approfondire il tema pastorale dell’anno “La famiglia cristiana, chiesa domestica”.
Pensare alla famiglia cristiana come a una forma concreta dell’essere Chiesa è una immagine suggestiva e problematica allo stesso tempo.
Suggestiva perché ci invita a considerare il mistero della Chiesa a partire dalla categoria di “popolo di Dio” così cara all’ecclesiologia di comunione del Concilio Vaticano II. La famiglia, infatti, è la cellula primordiale di ogni popolo e nazione.
Allo stesso tempo si rivela un’immagine problematica nel contesto socio-culturale odierno, dove anche la famiglia cristiana è soggetta ai limiti e alle debolezze del relativismo, del secolarismo e del consumismo dominante. Per cui l’indissolubilità del vincolo coniugale, il cammino di santità dei coniugi, l’accoglienza del dono dei figli, la pazienza educativa e il sacrificio dell’amore vengono messi in crisi dalle sempre più frequenti forme di separazione e dal numero crescente dei divorzi, dal rifiuto della vita mediante l’aborto procurato, dalla giustificazione di convivenze, dai matrimoni celebrati con sontuosa solennità nel rito ma sconfessati nella vita di ogni giorno. Anche nelle nostre piccole comunità è sempre crescente il numero di quei fedeli che non credono più al valore sacramentale del matrimonio e non credono alla famiglia come un modello originale dell’essere Chiesa.
Perciò il tema pastorale di quest’anno si rivela davvero profetico poiché vuole proporre alle comunità parrocchiali e agli sposi cristiani l’obiettivo di far diventare la famiglia cristiana il modo concreto dell’essere Chiesa.
 
Ci guideranno nella riflessione:
nelle prime due serate (il 15 e il 16 febbraio) Don Martino Signoretto, vicario episcopale per la cultura di Verona e docente di Sacra Scrittura, sul binomio Chiesa – Famiglia nel progetto di Dio;
nella terza serata (il 17 febbraio) Don Luigi Manca, patrologo e Direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Lecce, offrirà una riflessione sullo sviluppo della famiglia cristiana nel pensiero dei Padri della Chiesa;
nelle ultime due serate (il 18 e 19 febbraio) i coniugi Gilberto Gillini e M. Teresa Zattoni, psicoterapeuti, pedagogisti e docenti presso l’Istituto “Giovanni Paolo II” di Roma, guideranno l’assemblea con dei laboratori su due specifici temi che riguardano la missione degli sposi nella comunità e il servizio dei genitori nel mondo.
 
Dinanzi ad una società sempre più confusa e disorientata, culturalmente debole, la Chiesa ugentina vuole rimettere al centro della sua azione pastorale la famiglia, riflesso dell’immagine Trinitaria di Dio e il bene più prezioso della società umana.

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy