Gagliano del Capo - Arte e Riflessione presso i Padri Trinitari

Home » Dal Salento »

Gagliano del Capo - Arte e Riflessione presso i Padri Trinitari

Tre giorni dedicati agli 800 anni dello stemma dei Trinitari

19/12/09
Gagliano del Capo - Arte e Riflessione presso i Padri Trinitari


  Tre giorni di arte e riflessione sullo stemma dei Trinitari 


GAGLIANO DEL CAPO -  Tre giorni dedicati all’arte per celebrare gli 800 anni dello stemma dei Trinitari. Continuerà oggi e si concluderà domani il concorso estemporaneo di pittura «Libertà e liberazione (tra vecchie e nuove schiavitù)», organizzato dal centro di riabilitazione «Casa madre del buon rimedio», retto da padre Nicola Rocca nel convento di San Francesco da Paola. 
 All’iniziativa partecipano gli artisti Andrea Ritrovato, Aldo Ciullo, Luigi Corvaglia, Lucia Legittimo, Maurizio Colella, Luigi Ritrovato, Orazio Coclite e Antonio Chiarello, che stanno realizzando opere prendendo spunto dal mosaico dell’ordine Trinitario, fondato da San Giovanni De Matha e che da otto secoli è simbolo della liberazione dalle schiavitù. Ospiti della manifestazione gli alunni delle scuole medie di Alessano, Gagliano e Tiggiano, che dopo aver dialogato con gli artisti avvieranno in classe un percorso   di riflessione sul tema.

mauro ciardo

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito