NASCE LA BIBLIOTECA DEI BAMBINI NEL CARCERE DI LECCE

Home » Dal Salento »

NASCE LA BIBLIOTECA DEI BAMBINI NEL CARCERE DI LECCE

11/07/17
 NASCE LA BIBLIOTECA  DEI BAMBINI NEL CARCERE DI LECCE
 
martedì 11 luglio - ore 11
Casa Circondariale “Borgo San Nicola” - Lecce
 
NASCE LA BIBLIOTECA 
DEI BAMBINI NEL CARCERE DI LECCE
 
 
Martedì 11 luglio alle 11, nella Casa Circondariale “Borgo San Nicola” di Lecce si terrà l’inaugurazione della Biblioteca dei Bambini realizzata nell’ambito del progetto “Giallo, Rosso e Blu”. Il progetto rientra tra le dieci iniziative vincitrici del bando nazionale "Infanzia Prima" destinato a bambini sino ai 6 anni promosso da Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo e Fondazione con il Sud, con l’accompagnamento scientifico di Fondazione Zancan e in collaborazione con Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo. Il progetto, partito nel dicembre 2016, avrà una durata di 24 mesi e sarà realizzato da una rete di associazioni che operano già attivamente e in sinergia nel mondo dell'infanzia attraverso molteplici approcci. Fermenti Lattici – che dal 2009 realizza progetti culturali per l’infanzia, promuovendo la lettura e la libera creatività dei bambini – ha coinvolto, infatti, le associazioni Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro, la compagnia di attori/detenuti Io Ci Provo, la Casa Circondariale Borgo San Nicola di Lecce, l'Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce, il Garante per i Diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza della Regione Puglia e l'Istituto Tecnico Olivetti di Lecce.
 
La biblioteca è realizzata all’interno dall'area colloqui del carcere. Per la sua sistemazione i bambini sono stati sollecitati a immaginare e “progettare” e i genitori si sono occupati  di realizzare i progetti dei piccoli; la sala è stata reinventata, ridipinta e resa adatta ai piccoli, fornita di arredi, di libri e albi illustrati per l’infanzia - anche grazie alle donazioni di decine di persone, case editrici e librerie - per dare vita a una piccola biblioteca che possa crescere nel tempo. La creazione della biblioteca è il primo di una serie di interventi per favorire una frequentazione serena del carcere da parte dei bambini e offrire loro tempi e spazi di condivisione insieme alla propria famiglia. Nei prossimi mesi il progetto proseguirà con la realizzazione di una ludoteca, la sistemazione di aree verdi e un fitto calendario di appuntamenti, laboratori, spettacoli, letture, mostre.
 
Giallo, rosso e blu aderisce alla Carta dei diritti dei figli dei genitori detenuti (Roma, 6 settembre 2016 - Ministero di Giustizia) che riconosce formalmente il diritto dei minori alla continuità del proprio legame affettivo con il proprio genitore detenuto e, al contempo, ribadisce il diritto alla genitorialità dei detenuti e si inserisce in un contesto caratterizzato da una condizione di svantaggio, che a Lecce riguarda circa 250 bambini che non hanno la possibilità di instaurare un rapporto quotidiano con il genitore, costruire ricordi e condividere un’esperienza gratificante con la propria famiglia. Il denso programma di attività è partito in anteprima lo scorso dicembre, con una serie di incontri tra l’associazione Fermenti Lattici e il corpo di polizia penitenziaria allo scopo di condividere obiettivi e definire le varie fasi del progetto. Parte trainante sarà l’autocostruzione e la rigenerazione delle aree esistenti che coinvolgeranno genitori e bambini, impegnati nella creazione dei nuovi spazi per un progetto comune sostenibile nel tempo.
 
 
 
 
Info 
fermentilatticilecce@gmail.com
 
Ufficio stampa
Società Cooperativa Coolclub

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy