Passione GialloRossa - Lecce, grande prestazione e vittoria meritata

Home » Passione GialloRossa »

Passione GialloRossa - Lecce, grande prestazione e vittoria meritata

a cura di Eugenio Losavio

08/10/18
Passione GialloRossa - Lecce, grande prestazione e vittoria meritata
Passione GialloRossa
Lecce, grande prestazione e vittoria meritata
 
 
a cura di Eugenio Losavio
 
Per la settima giornata del girone di andata del Campionato di Serie B, il Lecce è impegnato in trasferta allo Stadio Marcantonio Bentegodi contro l’Hellas Verona. Arbitra l’incontro Massimi di Termoli, coadiuvato dagli assistenti Muto e Margani. Il Quarto Uomo è Ros di Pordenone.
Le formazioni  Grosso schiera il 4-3-3: Silvestri trai pali, Crescenzi, Empereur, Marrone ed Eguelfi in difesa; Laribi, Colombatto e Dawidowicz a centrocampo; Matos, Pazzini e Lee in attacco.
Liverani conferma il 4-3-1-2 con Vigorito tra i pali, Venuti, Bovo, Meccariello e Calderoni in difesa; Tabanelli, Petriccione e Scavone in mediana; capitan Mancosu alle spalle di La Mantia e Palombi. 
Primo tempo  Al 4°, su un cross da calcio d’angolo, Marrone impatta di testa mandando alto. Due minuti dopo, il Lecce va vicino al vantaggio con Scavone che, servito da Mancosu, manda di poco a lato. All’8°, il capitano serve in profondità Palombi ma il filtrante risulta lungo. Al 14°, i padroni di casa flirtano con il gol con la conclusione a botta sicura di Laribi sulla quale Vigorito compie un grande intervento deviando in angolo. Al 20°, lo stesso Laribi, a tu per tu con l’estremo difensore giallorosso, non inquadra lo specchio. Al 34°, sul cross di Mancosu, Tabanelli impatta di testa costringendo Silvestri a rifugiarsi in corner. Al primo dei due minuti di recupero, gli ospiti bloccano il risultato con La Mantia che gonfia la rete a porta vuota. Scoccato il 47°, l’arbitro manda le due squadre negli spogliatoi.
Secondo tempo  Al 47°, ci prova Eguelfi senza fortuna. Due minuti dopo, è il turno di Lee che non impensierisce Vigorito. Al 51°, Calderoni serve in profondità Palombi che viene anticipato da Silvestri. Al 68°, i giallorossi raddoppiano con Mancosu che, servito da Tabanelli, conclude dal limite all’incrocio dei pali. Un minuto dopo, il tentativo di Crescenzi viene deviata da un difensore: Vigorito, con un prodigioso scatto di reni, devia in angolo. Al 76°, Pazzini trova la via del gol ma il direttore di gara annulla per fuorigioco. All’81°, il Lecce va vicino alla terza realizzazione con Palombi: l’attaccante salta il diretto marcatore ma l’estremo difensore veneto gli chiude lo specchio. All’83° ed all’88°, mister Liverani opera le sostituzioni: Fiamozzi, Armellino e Pettinari subentrano rispettivamente ai posti di Tabanelli, Scavone e La Mantia. Dopo 4’ di recupero, Massimi dichiara la fine delle ostilità.
Conclusioni  Con un gol per tempo, il Lecce conquista i tre punti. Nella prima frazione, la gara è stata combattuta. Dopo le occasioni fallite dai padroni di casa, nel primo minuto di recupero il Lecce ha trovato il gol del vantaggio. Nella ripresa, i veneti si sono riversati in avanti in cerca del pareggio, ma nel loro momento migliore hanno subito il secondo gol dei salentini. Pazzini e compagni non si sono arresi ma, nonostante la buona volontà, non sono riusciti a trovare il gol della bandiera. E’ stata una vittoria importantissima, poiché conquistata fuori casa sul campo di una diretta concorrente per la promozione. Non bisogna dimenticare, inoltre, che l’Hellas Verona occupava il primo posto in classifica e veniva anche da una sconfitta nella giornata precedente: c’era quindi grande voglia di riscatto. Tutta la compagine giallorossa ha disputato un’ottima gara. Tra i migliori (Bovo, Mancosu, Petriccione) si merita una citazione particolare Mauro Vigorito: in più di una circostanza, ha mantenuto la porta inviolata. In classifica, i padroni di casa restano a 13 punti, mentre i giallorossi salgono a 12 (-3 dalla nuova capolista, il Pescara) ed agganciano lo Spezia. Nel prossimo turno, dopo la sosta per la Nazionale, i gialloblù saranno impegnati in trasferta contro il Venezia; i salentini ospiteranno il Palermo al Via del Mare domenica 21 alle ore 21 : 00.
 
E. Losavio       
 

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy