Doppio spettacolo della compagnia I Sacchi di Sabbia

Home » A teatro con Leucaweb »

Doppio spettacolo della compagnia I Sacchi di Sabbia

sab 14 e dom 15 aprile al Teatro Comunale di Novoli (Le)

11/04/18
Doppio spettacolo della compagnia I Sacchi di Sabbia
 
Sabato 14 aprile - ore 21
Domenica 15 aprile - ore 17.30
Teatro Comunale - Piazza Regina Margherita, Novoli (Le)
Info www.teatrocomunaledinovoli.com
 
LA COMPAGNIA I SACCHI DI SABBIA PROTAGONISTA AL TEATRO COMUNALE DI NOVOLI CON DUE SPETTACOLI: DIALOGHI DEGLI DEI CON MASSIMILIANO CIVICA E IL RADIODRAMMA ANIMATO "I 4 MOSCHETTIERI IN AMERICA"
 
Sabato 14 e domenica 15 aprile con un doppio spettacolo della compagnia I Sacchi di Sabbia, un gruppo toscano che ha fatto dell’ironia la sua peculiare cifra stilistica, prosegue la stagione di teatro, musica e danza del Teatro comunale di Novoli promossa da Comune e Teatro Pubblico Pugliese in collaborazione con la Residenza teatrale di Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro nell'ambito del più articolato progetto Passi Comuni. 
 
Sabato 14 aprile (ore 21 - ingresso 10/8 euro) in scena "Dialoghi degli dei", uno spettacolo che celebra l’incontro tra Massimiliano Civica, regista noto per l’asciuttezza formale delle sue opere, e I Sacchi di Sabbia. Scritti da Luciano di Samosata nel II secolo dopo Cristo, questi Dialoghi si presentano come una raccolta di gossip su vizi e trasgressioni degli abitanti dell’Olimpo: gli scontri “familiari” tra Zeus e Era, le continue lagnanze per le malefatte di Eros, i pettegolezzi tra Dioniso, Ermes ed Apollo. In questa gustosa versione gli Dei sono atterrati in una classe di un ginnasio, diventando oggetto concreto delle spietate interrogazioni con cui un’austera insegnante tormenta due suoi allievi. Seduti ai loro banchi di scuola e con i calzoni corti, i due maturi studenti, interrogati su tresche e malefatte degli immortali sperimentano sulla propria pelle le ingiustizie della scuola, preludio alle future ingiustizie della vita. In scena con Civica ci saranno Gabriele Carli, Giulia Gallo, Giovanni Guerrieri, Enzo Iliano, Giulia Solano.
Domenica 15 aprile (ore 17.30 - ingresso 5 euro - età consigliata da 8 anni), per la rassegna "Ci vuole un fiore - famiglie a teatro", I sacchi di sabbia proporranno I 4 moschettieri in America. Prima e dopo lo spettacolo nel Palazzo Baronale, spazio ad Abicidi, laboratorio sulla stampa a cura di BlaBlaBla. Giovedì 18 ottobre 1934 – dieci anni dopo l’inizio ufficiale in Italia delle trasmissioni radiofoniche – andò in onda la prima puntata de I 4 moschettieri «parodia di Nizza e Morbelli con musiche di E. Storaci»: abbinata ad un famoso concorso di figurine sponsorizzato dalla Perugina, la radiorivista (così venne definita ai tempi) si impose in poche settimane come un vero e proprio fenomeno di costume, contribuendo decisamente alla diffusione e alla vendita degli apparecchi radiofonici in Italia. Angelo Nizza e Riccardo Morbelli – i giovani autori piemontesi che la tennero in vita ininterrottamente per quattro anni – si ispirarono al famoso capolavoro di Dumas, riscrivendo in stile parodico e rivistaiolo le famose gesta di Athos, Porthos Aramis e D’Artagnan. I 4 moschettieri lasciò un segno indelebile nell’immaginario collettivo italiano (la “trasmissione più seguita di tutti i tempi”), ergendosi a crocevia delle più disparate esperienze artistiche e pubblicistiche (pubblicità, teatro, radiofonia, grafica). Persino il cinema di quegli anni ne fu influenzato: Il Feroce Saladino di Mario Bonnard (1936) e I 4 Moschettieri di Carlo Campogalliani con le marionette dei Fratelli Colla ne sono fulgidi esempi. Ottant’anni dopo, I Sacchi di Sabbia hanno dato un sequel a I 4 moschettieri: dapprima con un radiodramma – realizzato per Radio 3 all’interno del progetto Radio Days di Santarcangelo 14 – ed ora con questo spettacolo teatrale, dedicato ai bambini, che ripropone, in un’inedita sperimentazione visiva, le atmosfere e i personaggi del radiodramma. I 4 moschettieri in America è ambientato nell’America degli Anni Trenta: qui, i famosi eroi di Dumas si ritrovano a inseguire – tra gangster, pupe e sparatorie – il sogno di una nuova grandezza, che solo il cinema potrà soddisfare. Un pastiche dunque che – alla maniera di Nizza e Morbelli – si avvale di gustose contaminazioni: dal cinema di Billy Wilder, ai testi di Jules Verne, alle moderne graphic novel. Restituire un radiodramma alla sua fruizione visiva, tracciare figure lasciando a chi guarda il lavoro di immaginare, è il cuore di questa avventura dedicata ai piccoli spettatori. Lo spettacolo è diretto da Giovanni Guerrieri (testo) e Giulia Gallo (costruzioni sceniche) con la collaborazione di Giulia Solano con la partecipazione di Guido Bartoli e le voci di Marco Azzurrini, Gabriele Carli, Paolo Castellano, Enzo Illiano, Carlo Ipata, Matteo Pizzanelli, Federico Polacci, Daniele Tarini.
 
La stagione del Teatro Comunale di Novoli rientra nell'articolato progetto "Passi comuni", ideato e curato da Factory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro, vincitore del bando triennale per lo spettacolo dal vivo e le residenze teatrali della Regione Puglia, realizzato in collaborazione con Teatro Pubblico Pugliese e che coinvolgerà sino al 2019 oltre al Comune di Novoli anche quelli di Campi Salentina, Trepuzzi e, in collaborazione con l'Associazione Kairos, Ruffano.
 
Info e prenotazioni
3277372824 - 3403129308 - 3403769613 -  3200119048
teatrocomunaledinovoli@gmail.com - www.teatrocomunaledinovoli.com
 
Ufficio stampa
Società Cooperativa Coolclub
 

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy