Astragali Teatro a Segovia in Spagna per il progetto

Home » A teatro con Leucaweb »

Astragali Teatro a Segovia in Spagna per il progetto

dal 5 al 10 novembre 2018

05/11/18
Astragali Teatro a Segovia in Spagna per il progetto
 
LA COMPAGNIA ASTRAGALI IN SPAGNA
PER "LEGENDS ON CIRCULAR RUINS"
 
Prosegue a Segovia il programma di uno dei cinque progetti italiani approvati nell'ambito del programma europeo "Creative Europe" per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. Il progetto prevede la realizzazione di residenze artistiche, sino a marzo 2019 in cinque siti archeologici (Rudiae e Castro nel Salento, Segovia in Spagna, Nivica in Albania e Costanza in Romania) che, con le loro storie, saranno al centro delle attività attraverso la collaborazione tra artisti, archeologi, operatori del patrimonio culturale, attori culturali. Dopo un lungo laboratorio guidato da Fabio Tolledi, direttore artistico di Astragali, gli attori della compagnia salentina e gli studenti della Fondazione della Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid,  sabato 10 novembre proporranno una performance finale ispirata, come il progetto, all'opera di Jorge Luis Borges
 
Dopo Italia, Albania e Romania, dal 5 al 10 novembre proseguono a Segovia, nella Comunità Autonoma di Castiglia e León, nel cuore della Spagna, le attività di "Legends on circular ruins", uno dei cinque progetti italiani approvati nell'ambito del programma europeo "Creative Europe" per l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale, promosso e coordinato dalla compagnia salentina Astragali Teatro. L’articolato progetto prevede la realizzazione di residenze artistiche in cinque siti archeologici (Rudiae e Castro nel Salento, Segovia in Spagna, Nivica in Albania e Costanza in Romania). I siti e il loro patrimonio materiale, ma anche immateriale, fatto di storie, leggende, racconti, memorie saranno al centro delle attività attraverso la collaborazione tra artisti, archeologi, operatori del patrimonio culturale, attori culturali. Gli interventi nei luoghi saranno tutti site-specific e attraversati anche dalle presenze, dalle tracce, presenti in questi luoghi, di figure mitologiche e storiche come Medea, Enea, Quinto Ennio, Ovidio, Maria Zambrano.
 
Il programma della settimana proporrà alcune visite guidate nell'agglomerato antico di Segovia, dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, insieme al suo acquedotto, nel 1985, un seminario internazionale al "Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía" di Madrid, incontri, performance di teatro e di danza, la proiezione di un documentario e un lungo laboratorio intensivo condotto da Fabio Tolledi, direttore artistico e regista della compagnia salentina, presidente del Centro Italiano e vice-presidente della rete mondiale dell’International Theatre Institute dell'Unesco, con gli studenti della Fondazione della Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid, che porterà, sabato 10 novembre alla performance “Legends on circular ruins” nella Chiesa di San Nicola. Il titolo prende ispirazione, come quello complessivo del progetto, da un racconto di Jorge Luis Borges che esprime in modo sublime la natura sincretica della conoscenza, le relazioni intime di spazi e tempi lontani che sono mantenute vive dal fuoco della creazione, da un profondo sincretismo di culture legate in un movimento circolare. Prosegue, dunque, l'importante esperienza di Astràgali nella realizzazione di spettacoli site-specific. Nel corso di questi anni numerosi lavori hanno trovato casa in molti siti in Italia e all'estero anche patrimonio dell'umanità dell'Unesco come Palazzo Topkapi, uno dei monumenti più importanti di Istanbul che fa parte delle "Aree storiche d'Istanbul", nella Cittadella di Erbil, simbolo del Kurdistan iracheno.
 
La compagnia Astràgali Teatro nasce nel 1981 a Lecce per fare teatro, per formare attori, per dare vita ad uno spazio di circolazione dei discorsi e delle pratiche. Riconosciuta dal 1985 dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali come compagnia teatrale d'innovazione, dal 2012 è sede del Centro Italiano dell’International Theatre Institute dell’Unesco ed è membro della Anna Lindh Euro-Mediterranean Foundation for the Dialogue between Cultures. Ha realizzato progetti artistici, spettacoli, attività in circa 30 paesi in tutto il mondo. Partner di questo progetto sono il Dipartimento di Beni Culturali dell'Università del Salento, il Teatro Nazionale di Costanza (Romania), la Fondazione della Danza ‘Alicia Alonso’ dell’Università ‘Re Juan Carlos’ di Madrid (Spagna), l'International Theatre Institute – UNESCO (Francia) e l’Agenzia Costiera Nazionale (Albania).
 
Info sul progetto www.circularruins.eu
 
Astragali Teatro
Via Giuseppe Candido 23
Info www.astragali.it
 
Ufficio stampa
Società Cooperativa Coolclub

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui
Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy