Non sono un cantautore e Pino De Luca per - Le Mani e l'Ascolto

Home » Eventi e manifestazioni »

Non sono un cantautore e Pino De Luca per - Le Mani e l'Ascolto

02/01/19
Non sono un cantautore e Pino De Luca per - Le Mani e l'Ascolto
Giovedì 3 gennaio 2019, dalle 19.30
 
Sesto appuntamento per la rassegna “Le Mani e l’Ascolto”, giovedì 3 gennaio 2019, dalle 19.30, nella saletta di via Santa Maria del Paradiso, a Lecce, con, Pierpaolo Lala, i suoi ospiti e lo scrittore Pino De Luca. 
 
Giovedì 3 gennaio, dalle 19,30, sesto appuntamento della rassegna Le Mani e l'Ascolto, incontri tra parole e suoni al Fondo Verri di Lecce. Dalle 19.30 (ingresso libero fino a esaurimento posti) Pino De Luca presenterà il suo secondo romanzo "Trappole" (Il Raggio Verde). Dopo "Le rape di Santino", il docente ed e(t)nogastronomo propone una nuova storia impreziosita dall’immagine in copertina firmata da Angelo Arcobelli, in arte WeA. Dalle rape alle pittule il passo è breve. Precisamente ventisei giorni. Si conclude a San Martino, infatti, il primo romanzo noir di Pino De Luca dove sullo sfondo di una immaginaria San Marcellino si consuma l’omicidio di Menella. Non una donna qualsiasi ma il primo amore del professore di latino e greco che ha scelto di vivere da solo nella sua Villa in campagna. Tra gli amati libri e la sua “cucina” il baluardo che lega i sapori di tradizioni ancestrali al senso della convivialità e dell’amicizia più autentica. Soprattutto quella con Dario “Cipolla” che nel secondo libro della tetralogia, Trappole, ritroviamo in coppia con Santino alle prese con un nuovo caso che sposta la scena del crimine a Brindisi. La vigilia dell’Immacolata è alle porte. Victor detto lo zingaro, perché di origini bosniache, appena uscito dal carcere, viene freddato mentre è in compagnia di suo figlio Vladi che resta ferito. Chi lo ha ucciso e perché? A seguire (ore 20:30) torna "Non sono un cantautore", un concerto tra inediti, cover e monologhi con Pierpaolo Lala, giornalista per vocazione e addetto stampa per necessità, affiancato dalle chitarre di Marcello Zappatore e Giuseppe Calogiuri, dalle voci di Giuseppe Pezzulla, Serena Spedicato, Alessandra Caiulo, Massimo Donno, Carmine Tundo de La Municipàl con incursioni dell'attore e regista Ippolito Chiarello.
 
 
 

Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy