FIGLI DEL CIELO E DELLA TERRA : mostra pittorica di Joseph Maori in Exile

Home » Eventi e manifestazioni »

FIGLI DEL CIELO E DELLA TERRA : mostra pittorica di Joseph Maori in Exile

12/09/17
FIGLI DEL CIELO E DELLA TERRA : mostra pittorica di Joseph Maori in Exile
FIGLI DEL CIELO E DELLA TERRA :
mostra pittorica di Joseph Maori in Exile
 
a cura di Monica Taveri e Alessandro Turco
 
 
 
Lecce, Chiesetta di San Giovanni di Dio,
14 - 23 settembre 2017 
 
inaugurazione giovedì 14 settembre, ore 19.00
 
 
 
 Giovedì 14 settembre, si inaugura a Lecce, nella Chiesetta di San Giovanni di Dio, alle ore 19.00, la personale dell'artista maori neozelandese Joseph Rickit “FIGLI DEL CIELO E DELLA TERRA”. L’esposizione pittorica sarà presentata dal filosofo Pierpaolo De Giorgi, che ne ha curato il testo critico.
 
 La mostra è stata già realizzata lo scorso 2 agosto a Matera, in collaborazione con Grifone Arte Contemporanea di Monica Taveri, alla presenza dell'Ambasciatore della Nuova Zelanda Patrik Rate, del Presidente della Regione Basilicata Marcello Pittella e del Consigliere Delegato alla Cultura della Provincia di Matera, Anna Maria Amenta, sostenitrice principale del progetto.
 
 Approdano quindi a Lecce, in una sorta di gemellaggio artistico, una serie di opere che danno vita ad un suggestivo e serrato confronto tra gli ambienti e le atmosfere cariche di memoria che le ospitano e le immagini colme di segni, storia e linguaggi arcaici, quali Joseph ha saputo attingere dalla cultura del proprio Paese.
 
 Come ha scritto Alessandro Turco "Joseph è un figlio della Terra e del Cielo che lo ispira con i suoi uccelli che non sempre hanno le ali. E lo ispira l’esilio dalla sua Terra che ha scelto per abbracciare un mondo diverso, dove altre nuvole disegnano i sogni da realizzare".
 
 Joseph, da qualche anno, infatti, ha scelto di vivere in Basilicata, ad Irsina, che ormai è il luogo dove hanno origine i suoi sogni.
 
Con una tecnica sapiente, Joseph cattura i soggetti bloccandoli in pose ieratiche, come fossero incise su antiche icone ma al contempo rivelate allo spettatore in una forma antropomorfa e contemporanea, rivelatrice del sé e delle proprie pulsioni.
 
 Joseph parte dalla Natura per restituirci un universo illusorio e surreale, personali visioni di stati d'animo comuni, intimi e quotidiani: di malinconie e felicità, di nostalgie e speranze, di amori e amicizie. Lo fa mosso dal pressante desiderio di restituire, attraverso un'onirica e ispirata espressione artistica, la bellezza della Vita e della Natura. Sogno, mitologia, memoria primitiva e recente legati da simboli maori quasi ad intessere un ricamo che si perde nell'infinito dell'anima.
 
 Nella serata inaugurale saranno presenti l'artista, l’ass. alla Cultura del Comune di Irsina, Anna Maria Amenta e il Sindaco di Lecce, Carlo Salvemini.
 
 Ingresso libero
 
 
 
Chiesetta S.Giovanni di Dio, via Palmieri, ex Istituto Margherita
 
Orario di apertura: tutti i giorni 10.30/12.30 - 18.00/21.00
 
Referente: Monica Taveri 

Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy