LORENZO PUGLISI - UNA DISCESA VERSO L'ALTRO

Home » Eventi e manifestazioni »

LORENZO PUGLISI - UNA DISCESA VERSO L'ALTRO

29/06/18
sabato 30 giugno - ore 19.30
Ipoge Bacile - Spongano (Le)
Ingresso libero
www.facebook.com/ipogeobacileteatrosotterraneo
 
 
LORENZO PUGLISI - UNA DISCESA VERSO L'ALTRO
 
Sabato 30 giugno (ore 19.30 – ingresso gratuito) l'Ipogeo Bacile di Spongano, in provincia di Lecce, ospita l'inaugurazione della mostra "Lorenzo Puglisi - Una discesa verso l'altro", progetto espositivo studiato per questo sito significativo per l’arte e la storia del paese salentino che con i suoi forti contrasti architettonici di luce ed oscurità ben si presta ad accogliere la pittura intensa dell'artista biellese. La mostra, curata da Toti Carpentieri, si snoderà lungo le caratteristiche grotte e sale sotterranee dell’Ipogeo, luogo denso di storia, significato e tradizione per questa terra salentina incastonata tra mare e mare. Qui infatti iniziò a suo tempo la produzione di olio per uso alimentare, a causa della caratteristica dell’Ipogeo Bacile di avere una altezza degli ambienti molto più alta dell’usuale, che permise la riconversione produttiva dall’olio per illuminazione a quello pregiato che tutti conosciamo. Anche in questa trasformazione risiede l’importanza del luogo, che aiuta a ricordare la possibilità di un evolversi dell’attività dell’uomo, così come ricorda il titolo, “una discesa verso l’alto”,  titolo preso dalla tipologia del percorso della mostra e che vuole suggerire la possibilità di un arricchimento di altra natura. Il catalogo con i testi del curatore, sarà ricco delle immagini dell’ambientazione della mostra, per testimoniare la specificità di questo intervento. Nel livello interrato dell’Ipogeo, verranno installate sette opere di grandi e piccole dimensioni, creando un percorso espositivo da seguire percorrendo le meravigliose architetture sotteranee, i colonnati, le volte di questo ambiente così unico, intimo e silenzioso.
 
L'inaugurazione della mostra - che sarà aperta anche domenica 1 luglio dalle 19 alle 22 - è anche l'anteprima del festival estivo multidisciplinare Le Terre di Mezzo, festival di teatro musica danza letteratura e incontri alla sua II edizione, che vede la riconferma del Comune di Surano, che ha deciso di aderire al progetto anche per questa II edizione, programmando tre spettacoli e concerti dal 19 al 24 agosto. Il festival, ideato e organizzato dalla Compagnia Salvatore Della Villa, proseguirà con la residenza musicale dedicata al pianoforte e diretta da Valeria Vetruccio, Brio Piano Festival dal 26 al 31 agosto nell'antico casale Casino de Viti a Vaste di Poggiardo, che includerà una master class tenuta dal maestro Riccardo Risaliti, conferenze e concerti. A seguire nel cortile di palazzo Bacile il pianoforte di Scipione Sangiovanni ci eleverà verso il nostro profondo. Si terrà un suggestivo concerto con brani di Haendel e di Mussorgsky. L’evento, voluto dal neonato gruppo di Terra d’Otranto dell’associazione internazionale dei Caterinati, con la collaborazione della Compagnia Salvatore Della Villa e dell’associazione Federiciana, è patrocinato dal Comune e dalla Proloco di Spongano e dalla delegazione di Lecce del FAI. Il gruppo di Terra d’Otranto dei “Caterinati” si presenterà alla popolazione nel corso della serata.
 
Lorenzo Puglisi (Biella, 1971) è autore di una pittura caratterizzata dall’utilizzo diffuso del colore nero per creare uno sfondo di buio assoluto, dal quale sprigionano fiotti di luce capaci di definire i volumi, i volti, le parti del corpo, come presenze catturate in un’espressione o in un gesto, frutto di un lungo percorso verso l’essenzialità della rappresentazione e denso di rimandi alla storia della pittura ad olio. Il forte interesse per la natura  e dunque per il mistero dell’esistenza,  sono le basi tematiche della sua ricerca e lo stimolo ossessivo verso il tentativo di raffigurarla. Dal 2015 la sua ricerca artistica si focalizza sulla composizione della scena pittorica nel senso più classico ed ampio, con grandi tele riferite a capolavori del passato e filtrate dalla sua iconografia.  Vive e lavora a Bologna.
Scipione Sangiovanni, pianista, ha avuto occasione di esprimere il proprio talento artistico in prestigiose sale come il Teatro La Fenice di Venezia, il Teatro Bibiena di Mantova, il Mozarteum di Salisburgo, il Palau de la Musica di Barcellona, la Casa da Musica di Porto, il Megaron Mousikis di Atene, la Lisinski Hall di Zagabria, la Salle Cortot di Parigi, l’Università La Sapienza di Roma, la Sala Verdi del Conservatorio di Milano e la Weill Recital Hall della Carnegie Hall di New York. Il 30 marzo 2015, in occasione del 330° anniversario della nascita di Johann Sebastian Bach, ha tenuto un recital presso il Museo del Teatro alla Scala di Milano sul pianoforte di Franz Liszt.Le sue registrazioni sono state trasmesse da Radio Catalunya, BR – Klassik, Radio Vaticana e Radio 3. 
 
 

Leuca Web - È vietata la riproduzione dei contenuti di questo sito - Cookies Policy